Per chi ha voglia di camminare un po’ di più o fare qualche pedalata dalla Piazza Conte Rosso è possibile, sempre nell’arco di una mezz’ora al massimo, raggiungere il Lago Grande (anticamente della Madonna), il Santuario che vi si affaccia, il Parco naturale e l’Ecomuseo del Dinamitificio Nobel.

Proseguendo in fondo alla Piazza per la via Piave, verso i laghi si sale su una strada di ciottoli per poi scendere per una strada ripida e raggiungere la Via Monte Pirchiariano (il monte su cui sorge la Sacra di San Michele); proseguendo per circa 1500 metri si raggiunge l’area attrezzata sulla sponda nord-occidentale del Lago Grande. L’origine dei due laghi si fa risalire alle ultime due grandi glaciazioni preistoriche, e fanno parte, insieme ai boschi circostanti, del Parco Naturale dei Laghi di Avigliana. Gli amanti della natura [leggi tutto...]

A destra uscendo di casa: imboccati i portici continuare per Via Porta Ferrata superare la Casa della Porta Ferrata,    scendere ripidamente verso la Piazzetta Santa Maria, lasciarsi alle spalle sulla sinistra il bivio per la Chiesa di Santa Maria Maggiore, proseguire per Via XX Settembre superare Porta Santa Maria ed il Palazzo del Beato Umberto, imboccare la Via Galinier, fiancheggiare il Palazzo del Vescovo o Casa Senore; di qui, proseguendo  per la via Galinier, in poco più di 10′ (un km) si raggiunge l’Ecomuseo del Dinamitificio Nobel. [leggi tutto...]